Buon compleanno Eataly! La festa di Torino

January 29, 2017

 

 

Tutti da Eataly il 27 gennaio 2017 per il decimo compleanno, non solo a Torino ma in tutta Italia!

 

Oscar Farinetti unisce in un unica serata un numero impressionante di Chef stellati.

 

Nella conferenza stampa che precedeva la festa Farinetti ha spiegato i quattro obiettivi che continueranno a contraddistinguere l’impegno dell’azienda:

-creare nuovi posti di lavoro

-restaurare immobili dimenticati

-celebrare la biodiversità italiana nel mondo

-offrire qualità ad un numero di persone sempre maggiore

 

In una parola: le PERSONE

 

L’avventura dunque, partita da Torino il 27 gennaio 2007 dall’ex opificio Carpano al Lingotto di Torino, uno spazio di 11.000 mq completamente ristrutturato da Negozio Blu Architetti Associati, porterà il brand a Los Angeles, Las Vegas, Mosca, Verona, Bologna (FICO Eatalyworld), Stoccolma, Toronto, Londra e Parigi, creando luoghi dove poter mangiare, comprare e imparare il meglio delle grandi eccellenze regionali italiane.

 

Ad aprire la conferenza stampa con Farinetti sono arrivati loro, le 10 stelle del mondo gastronomico Italiano:

 

Massimo Bottura – Osteria Francescana, Modena

 

Moreno Cedroni – La Madonnina del Pescatore, Senigallia (AN)

 

Enrico e Roberto Cerea – Da Vittorio, Brusaporto (BG)

 

Pino Cuttaia – Ristorante La Madia, Licata (AG)

 

Gennaro Esposito – Ristorante Torre del Saracino, Vico Equense (NA)

 

Philippe Léveillé – Miramonti l’Altro, Concesio (BS)

 

Luca Montersino – Golosi di Salute, Monticello d’Alba (CN)

 

Alessandro Negrini e Fabio Pisani – Il Luogo di Aimo e Nadia, Milano

 

Claudio Sadler – Ristorante Sadler, Milano

 

Ciro Salvo – Pizzeria 50 Kalò, Napoli

 

Davide Scabin – Combal.Zero, Rivoli (TO)

 

Luigi Taglienti – Ristorante Lume, Milano

 

Ad aprire le danze è stato Davide Scabin  che ha elogiato l’ impegno di Farinetti per far conoscere l’ immagine italiana nel mondo, a seguire è arrivato lui, colui che è in cima alla classifica dei ristoranti nel mondo Massimo Bottura in persona, che ha ricordato l’ apertura dello store di New York quando ha visto la famiglia Farinetti che metteva le scatole sugli scaffali, simbolo di umiltà e caparbia che hanno portato a risultati importanti.

 

Infine Aimo e Nadia de il Luogo di Aimo e Nadia che hanno anche festeggiato l’ 83simo compleanno dello Chef Aimo Moroni.

 

A raccontare questi 10 anni di successi a fianco di Farinetti da Sergio Capaldo a Piumatti e Bordese di Slow Food, dall’ex sindaco Fassino e  Chiamparino, agli assessori Parigi e Sacco,  Teo Musso di Baladin, Luca Gargano presidente di Velier e appassionato esploratore del mondo dei distillati e del vino, Franco Roi a rappresentare un marchio simbolo nel mondo dell’ olio, Piercarlo Grimaldi il rettore dell’Università di Pollenzo e Alessandro Baricco, preside della Scuola Holden.

 

Ma dove andrà Eataly nei prossimi anni? Il 4 ottobre 2017 verrà inaugurato FICO Eataly World, il parco dell’agroalimentare di Bologna che racchiuderà in un luogo unico la biodiversità del cibo italiano. FICO (Fabbrica Italiana Contadina) sarà “un luogo unico al mondo, dove si coltiva e si produce, e in cui conoscere e vivere le filiere delle eccellenze enogastronomiche italiane” 80.000 mq dove sorgeranno mercati, botteghe, laboratori, allevamenti, coltivazioni e ristoranti.

 

La festa è poi proseguita nello store che per l’ occasione ha allestito 10 cucine a vista dove, oltre ad avere l’ incredibile possibilità di degustare i 10 piatti creati dai 10 chef stellati, vi era la possibilità di interagire con loro.

 

Alle 18.00 le casse dello store, sonno state aperte per l’ acquisto dei carnet per le degustazioni e la fila arrivava oltre la porta d’ uscita.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il clima era di festa, lo store letteralmente invaso dai Torinesi che oltre alla degustazione giravano con i carrelli carichi di prodotti di vario genere.

 

Piatto per eccellenza  i tortellini alla crema di parmigiano “compromesso storico” preparati dalla scuola di Bottura che fino a fine serata ha impiattato e servito i Torinesi senza risparmiare sorrisi, strette di mano e foto ricordo.

 

Farinetti ce l’ ha fatta di nuovo!

Buon compleanno Eataly!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

© 2023 by "This Just In". Proudly created with Wix.com